· 

Luci e colori di Francoforte

Francoforte: ponte illuminato di sera
Ponte sul fiume Meno all'ingresso del centro storico

Quando arrivi a Francoforte noti subito gli altissimi grattacieli che hanno fatto guadagnare  a questa città tedesca il soprannome di "Mainhattan" ( Main, il Meno, è il fiume che l'attraversa). In realtà, dietro alle banche, al gran lavoro ed ai tantissimi cantieri che sembrano fare a gara tra chi arriverà più in alto a costruire la prossima torre o il prossimo grattacielo, ci sono tantissimo verde, costituito da boschi infiniti fuori città, un lungofiume, il Meno, ricco di vita nelle sere estive e il centro storico ben conservato tutto da ammirare.

Già, perchè se proprio i grandi palazzi di vetri da centinaia di piani non vi piacciono poi così tanto, allora una bella passeggiata lungo il fiume ammirando le luci serali e le skyline della città potrebbero assumere un significato romantico.

Römer di Francoforte
Römer: uno dei simboli della città.

Il Römer, costruito nel '400, è il vecchio municipio della città tedesca. Un tempo qui si eleggevano ed incoronavano gli imperatori. Oggi è l'ufficio dell'anagrafe e del sindaco.

Persone che camminano sul lungofiume di Francoforte
Il lungofiume di Francoforte di sera

Il lungofiume di Francoforte , le sere d'estate vive e si riempie di tantissime persone. Biciclette, runners e, soprattutto, centinaia di gruppetti di amici che restano sull'erba o sulla riva a passare la sera in compagnia.


Tavolini di un bar illuminato
Tavolini di un bar illuminato sul lungofiume

Quando lentamente cala la notte, i locali si svuotano, ma le luci non si spengono...non ancora...


Francoforte: ponte di ferro sul fiume.
Ponte di ferro sul Fiume Meno
Auto ad un incrocio tra i palazzi di notte, scie di luci
Luci e scie luminose tra le vie della città
alba, cielo colorato e palazzo
Ore 5.20 ca: alba del giorno dopo. Il sole sta nascendo dietro ad un grosso palazzo della città.

Tre immagini emblematiche della notte tedesca:

  1. Il ponte di ferro illuminato che sembra non volersi mai spegnere mentre un'auto sfreccia veloce (sotto) lasciando un breve scia.
  2. Le ultime auto ancora in giro per la città che illuminano con le loro scie ( qui ho lasciato l'otturatore aperto 20" mentre aspettavo il semaforo rosso)
  3. L'alba. Le prime luci del mattino e qualche neon ancora acceso ( o dimenticato)  nell'enorme palazzo che copre il cielo.

Scrivi commento

Commenti: 0